BREAKING NEWS

MYSTERIUM: Finalmente il nuovo romanzo nelle migliori librerie dal 27 Ottobre 2016!!!

cover-mysterium-jpgMar di Toscana, dicembre 1646
Una galea militare francese salpa da Livorno e sferza le onde verso il porto di Tolone. A bordo, i più celebri cantanti italiani, convocati a Parigi dal cardinal Mazzarino. Tra loro c’è il ventenne Atto Melani, scortato dal fedele segretario, che cerca di dissuaderlo dall’unica passione vietata ai castrati: amare le donne.
Sulla nave viaggia anche uno strano gruppetto di eruditi, uniti da un miraggio comune. Un misterioso monaco li ha messi sulle tracce di un tesoro: i manoscritti di capolavori perduti dell’antica Roma, che tutti cercano da secoli. Ben presto la sorte costringe i passeggeri a rifugiarsi su un’isola in compagnia di pericolosi corsari: italiani convertiti ad Allah. La fame e la sete, le marce tra la boscaglia fangosa alla ricerca di salvezza, e alcuni incontri inquietanti nello spettrale scenario dell’isola esasperano gli animi, mentre enigmatici indizi del misterioso monaco paiono intrecciarsi col fantasma opprimente di
un (vero) omicidio perpetrato cinque anni prima a Roma davanti a San Pietro. Una miccia che rinfocola vecchi rancori e accende intrighi e violenze. Cosa c’è dietro al miraggio del tesoro letterario? E quale messaggio formano i fogli con lettere dell’alfabeto che qualcuno ha disseminato ad ogni angolo? Osservatore d’eccezione, il giovanissimo Atto affilerà tra i misteri dell’isola l’arma sottile della dissimulazione. Monaldi & Sorti ancora una volta rapiscono il lettore in un’avventura dei sensi e della mente. Con un’indagine minuziosa nei misteri della Storia e delle sue verità negate, i due autori strappano la maschera a idoli inviolabili (dall’antica Roma a Galileo, da Aristotele a Platone fino ai rapporti inconfessabili tra Occidente e Islam) sgretolando spietatamente,
una dopo l’altra, le nostre certezze.

Tags:

FanClub

1 Comments

    Edgardo

    10 ottobre 2016 at 14:18

    ho quasi finito di leggere imprimatur: semplicemente superbo! bravi gli autori, ricerche storiografiche accurate, sciolto nello scorrere…. se il libro ha dato fastidio per qualcosa successo 300 anni fa …. povera italia (minuscolo!) !!! pensiamo forse di poter sapere dunque qualcosa avvenuto più recentemente? magari “solo 100 o 80 anni fa? a mio cugino, scrittore, da varie parti hanno opposto un rifiuto a esaminare documenti ecc., per la “privacy” … si sta parlando del secondo conflitto mondiale… che tristezza . ma, comunque, di nuovo BRAVISSIMI a Monaldi e Sorti!! Edgardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *